in “Il giaguaro mi guarda storto”

Teresa Mannino torna a Belluno con il suo nuovo spettacolo “Il giaguaro mi guarda storto”:
Circondata da palme distratte e quieti fichi d’India, guardo verso nord. Il vento di scirocco aiuta i miei pensieri a volare verso una meta che sembra irraggiungibile: il desiderio.  Vorrei, vorrei, vorrei… Il motore dei miei passi, dei miei sguardi, del mio stupore si riaccende sfolgorante grazie agli occhi ottusi e storti del potente di turno travestito da felino medievale.

VENDITA ON LINE

“Extra libertà Tour”

Alessandro Siani, attore, comico, cabarettista, sceneggiatore, regista, conduttore televisivo, umorista, scrittore e produttore cinematografico italiano, artista eclettico molto amato dal pubblico, annuncia oggi il suo atteso ritorno in tour toccando nei prossimi mesi i teatri delle principali città italiane. Con il suo nuovo spettacolo dal titolo “Extra Libertà live tour new edition”, l’artista partenopeo sarà sul palco del Teatro Nuovo Giovanni da Udine il prossimo venerdì 24 febbraio 2023 (inizio ore 21.00).

Libertà di pensiero, libertà di stampa libertà d’espressione, ma anche la libertà che ci è stata negata in questi ultimi tempi di emergenza Covid. La libertà sarà il filo conduttore del nuovo spettacolo di Alessandro Siani che ritorna a calcare le scene con il suo nuovo stand up comedy, che arriva dopo il successo strepitoso del “Felicità tour”.

VENDITA ON LINE

EVENTO IN COLLABORAZIONE CON

in “Noi – Mille volti e una bugia”

Andrea Sasdelli alias Giuseppe Giacobazzi, ovvero l’uomo e la sua maschera.
Un dialogo, interiore ed esilarante, di 25 anni di convivenza a volte forzata.
25 anni fatti di avventure ed aneddoti, situazioni ed equivoci, gioie e malinconie, sempre spettatori e protagonisti di un’epoca che viaggia a velocità sempre maggiore. Dove in un lampo si è passati dalla bottega sotto casa alle “app” per acquisti, dal ragù sulla stufa ai robot da cucina programmabili con lo smartphone; il tutto vissuto dall’uomo Andrea e raccontato dal comico Giacobazzi. Come in uno specchio, o meglio come in un ritratto (l’omaggio a Dorian Gray è più che voluto), dove questa volta ad invecchiare è l’uomo e non il ritratto.
Sono proprio questi i “NOI” che vediamo riflessi nei nostri mille volti (i rimandi letterari non mancano, dal già citato Wilde a Pirandello, da Orwell a Hornby), convivendo, spesso a fatica con la bugia del compiacerci e del voler piacere a chi ci sta di fronte.
È uno spettacolo che con ironia e semplicità cerca di rispondere ad un domanda: “Dove finisce la maschera e dove inizia l’uomo?”, che poi è il problema di tutti, perché tutti noi conviviamo quotidianamente con una maschera.

INGRESSO
Platea €40,25 (€35,0 + €5,25 diritti)
Prima Galleria €36,80 (€32,0 + €4,8 diritti)
Seconda Galleria €31,05 (€27,0 + €4,05 diritti)
Terza Galleria €25,3 (€22,0 + €3,3 diritti)

VENDITA ON LINE

INFO SPETTACOLO: Azalea | 0431 510393

EVENTO IN COLLABORAZIONE CON

A-LIVE!

A tre anni e mezzo di distanza da “Una somma di piccole cose”, album che ha segnato un punto fondamentale per la ventennale carriera del cantautore, Niccolò Fabi, artista fra i più amati dal pubblico italiano, torna con un nuovo progetto discografico dal titolo “Tradizione e Tradimento”, prossimo disco di inediti in uscita venerdì 11 ottobre.

 

EVENTO IN COLLABORAZIONE CON: 

“Noi – Millevolti e una bugia”

Andrea Sasdelli alias Giuseppe Giacobazzi, ovvero l’uomo e la sua maschera.
Un dialogo, interiore ed esilarante, di 25 anni di convivenza a volte forzata.
25 anni fatti di avventure ed aneddoti, situazioni ed equivoci, gioie e malinconie, sempre spettatori e protagonisti di un’epoca che viaggia a velocità sempre maggiore. Dove in un lampo si è passati dalla bottega sotto casa alle “app” per acquisti, dal ragù sulla stufa ai robot da cucina programmabili con lo smartphone; il tutto vissuto dall’uomo Andrea e raccontato dal comico Giacobazzi. Come in uno specchio, o meglio come in un ritratto (l’omaggio a Dorian Gray è più che voluto), dove questa volta ad invecchiare è l’uomo e non il ritratto.
Sono proprio questi i “NOI” che vediamo riflessi nei nostri mille volti (i rimandi letterari non mancano, dal già citato Wilde a Pirandello, da Orwell a Hornby), convivendo, spesso a fatica con la bugia del compiacerci e del voler piacere a chi ci sta di fronte.
È uno spettacolo che con ironia e semplicità cerca di rispondere ad un domanda: “Dove finisce la maschera e dove inizia l’uomo?”, che poi è il problema di tutti, perché tutti noi conviviamo quotidianamente con una maschera.

“L’infinito Tour”

Roberto Vecchioni ritorna a Trento con il suo nuovo spettacolo: “L’Infinito Tour”. A distanza di cinque anni dal suo ultimo lavoro discografico, è infatti uscito il 9 novembre “L’infinito”, il nuovo album che racchiude 12 brani inediti, con musica e parole del Cantautore.
L’album contiene l’eccezionale ritorno sulla scena musicale di Francesco Guccini che, per la prima volta, duetta con Roberto Vecchioni nel singolo “Ti Insegnerò a volare”. I due padri della canzone d’autore si rivolgono alle nuove generazioni, in un periodo in cui tutto si dissolve nella liquidità e nella precarietà culturale, invitandole a sfidare l’impossibile.

Torna in Italia STOMP, lo spettacolo più travolgente del mondo, l’inimitabile combinazione di percussioni, movimento e visual comedy. Senza trama, personaggi né parole, STOMP mette in scena il suono del nostro tempo, traducendo in una sinfonia intensa e le sonorità della civiltà urbana contemporanea: trasforma scope in strumenti, battiti di mani in una conversazione, bidoni della spazzatura in percussioni.

Torna in Italia STOMP, lo spettacolo più travolgente del mondo, l’inimitabile combinazione di percussioni, movimento e visual comedy. Senza trama, personaggi né parole, STOMP mette in scena il suono del nostro tempo, traducendo in una sinfonia intensa e le sonorità della civiltà urbana contemporanea: trasforma scope in strumenti, battiti di mani in una conversazione, bidoni della spazzatura in percussioni.

“In… Tolleranza 2.zero”

Il grande Pucci, comico e volto televisivo fra i più amati dal pubblico italiano, torna a grande richiesta in tour nei principali teatri della penisola, forte di oltre 50 repliche sold out ottenute nella scorsa stagione con lo spettacolo “In…Tolleranza Zero”.
Il comico porterà ora nei teatri l’evoluzione di questo fortunato spettacolo, dal titolo “In…Tolleranza 2.Zero”, un’evoluzione del precedente show, un monologo attento all’attualità della vita di ognuno di noi.

“Nel nostro piccolo”

In “Nel nostro piccolo” Ale e Franz raccontano il viaggio alla ricerca del loro punto di partenza, quello che ne ha mosso la voglia di comicità.
Racconteranno la fortuna di aver potuto respirare la stessa aria che Gaber e Jannacci respiravano.
L’aria di Milano.
Di quegli anni.
Ma ridendo sempre!!!

“Destinati all’estinzione”

“Destinati all’estinzione”

“Piano solo”

“Brachetti che sorpresa!”